Qtopic 380: plastificatrice professionale per il digitale

Qtopic 380

Plotter da stampa e plotter da taglio automatico, molte persone credono che siano solo questi i macchinari utili per riuscire a diventare concorrenziali nel settore tipografico. Senza dubbio sono materiali indispensabili, ma non sono gli unici che vale la pena prendere in considerazione. Sono altrettanto utili infatti anche i macchinari per plastificare la stampa, tra cui è doveroso ricordare il modello Qtopic 380.

I macchinari utili per diventare sempre più concorrenziali

I plotter da stampa e da taglio sono macchinari che possono rendere una realtà tipografica estremamente concorrenziale, se scelti di alto livello ovviamente come ad esempio gli Augusta plotter. Sono macchinari, sia quelli da stampa che gli Augusta plotter da taglio, che permettono di lavorare in modo preciso, grazie a processi di automatizzazione che semplificano ogni attività e che permettono di evitare alla radice ogni possibile errore. Non solo, sono macchinari che velocizzano notevolmente l’esecuzione dei lavori. Una realtà che sa lavorare in modo veloce è concorrenziale perché riesce  a rispondere in modo preciso e puntuale a quelle che sono le esigenze dei clienti di oggi, clienti che, ammettiamolo, vogliono la qualità ma vanno anche sempre di fretta.

I plotter da stampa e  da taglio da soli non bastano però a garantire ad una realtà del settore tipografico il raggiungimento del massimo grado di concorrenzialità possibile. Oggi come oggi infatti il servizio di plastificazione delle stampe è sempre più richiesto. Le realtà del settore tipografico devono poter rispondere a questa richiesta in modo preciso e puntuale con macchinari che sanno automatizzare anche questo processo e che sanno garantire precisione e allo stesso tempo velocità di esecuzione. Dobbiamo ammettere che con il passare degli anni sono arrivati in commercio molti macchinari per la plastificazione di alto livello, ma senza dubbio il Qtopic 380 può essere considerato come uno tra i migliori.

Qtopic 380Qtopic 380: tra le migliori plastificatrice oggi disponibili in commercio

La plastificatrice Qtopic 380 è un macchinario professionale che permette di applicare il film sulla stampa in modo veloce e con estrema precisione. La precisione è dettata da una meccanica di azionamento pneumatico, una meccanica innovativa che comporta un immenso vantaggio. Sì, perché con questa meccanica è possibile raggiungere una forza superiore del 50% rispetto ai vecchi modelli disponibili in commercio. Questa macchina è in possesso di un potente compressore, che risulta estremamente silenzioso. Permette di raggiungere la temperatura di esercizio in appena 5 minuti di tempo. Inoltre il motore è molto potente, così da poter lavorare a velocità elevatissime, fino a ben 12 metri infatti al minuto. Proprio per questo motivo si tratta di una plastificatrice adatta anche per produzioni molto importanti.

Quali sono i punti di forza di questa macchina plastificatrice? I punti di forza della Qtpoic 380 sono sostanzialmente tre:

  • Ideale per l’applicazione lo Sleeking e dello speciale film Micronex. Questo è reso possibile dall’azionamento pneumatico dei rulli di trascinamento a cui abbiamo già accennato. Non solo, è possibile anche perché i rulli di trascinamento sono indipendenti dal rullo principale di plastificazione, realizzato in metallo cromato. Inoltre è importante ricordare che è presente un riavvolgitore dedicato per il recupero del liner.
  • Feeder reclinabile. Il sistema di caricamento dei fogli, anche conosciuto come feeder, è reclinabile e in possesso di nastri trasportatori. Può gestire quindi in modo del tutto automatico il sormonto e la messa in squadra dei fogli. Sono disponibili tre inclinazioni tra cui scegliere, così da garantire un semplice inserimento sia della carta sottile che della carta ondulata, nello specifico 0°-5°-10°.
  • Ideale per plastificare le stampe digitali. Con questa macchina la laminazione monofacciale e la plastificazione con film in polipropilene non sono di certo un problema. La macchina è versatile, può essere utilizzata infatti con tutti i film standard.

È importante poi ricordare che questa macchina è in possesso di un design compatto e dispone dell’attacco elettrico a 220 V. Questo la rende adatta per ogni possibile ambiente di lavoro. Dobbiamo poi sottolineare l’impeccabile planarità delle stampe grazie alla barra snervatrice antigraffio regolabile e il meccanismo di separazione dei fogli plastificati tramite bursting system e rotella perforatrice. Anche queste ultime sono caratteristiche importanti, che fanno della Q380 il macchinario perfetto per il proprio lavoro, un investimento che merita di essere preso in considerazione.

Chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Salve, come possiamo aiutarla?