SCREEN PTR 4600 N: un platesetter economico ed entry-level

SCREEN PTR

Che cos’è un platesetter? La domanda non è affatto banale. Dopotutto infatti il glossario della stampa e prestampa è vastissimo. Possiamo definire un platesetter come un macchinario che permette di generare le lastre da stampa. Come è facile capire si tratta quindi di un macchinario che uno stampatore deve assolutamente possedere se desidera poter portare avanti il proprio lavoro al meglio. Ovviamente ne esistono in commercio molte diverse versioni. Oggi abbiamo deciso di focalizzare la nostra attenzione sul platesetter screen PTR 4600 N, economico ed entry level ma allo stesso tempo davvero molto performante.

SCREEN PTR della serie PlateRite 4600: i modelli E, S e Z

SCREEN Graphic Solutions è una delle realtà leader in questo settore. I platesetter della serie PlateRite 4600 sono i suoi fiori all’occhiello, sistemi questi con tecnologia CtP termica. Sono sistemi che SCREEN ha progettato pensando alle esigenze del momento. Oggi infatti nell’industria della stampa si richiede proprio la tecnologia CtP termica. Non solo, si richiede che i macchinari siano sempre più produttivi, capaci di garantire una qualità eccelsa, estremamente versatili. Senza dimenticare ovviamente la sostenibilità ambientale. Sì, nell’industria della stampa si richiede infatti che l’impatto ambientale dei macchinari sia sempre minore con il passare del tempo.

I platesetter della serie PlateRite 4600 sono ad alta velocità e in possesso di testine a diodi laser in fibra. Possono garantire una qualità di esecuzione incredibile, anche su grande formato ovviamente. Sono proprio per questo compatibili con una gamma di macchine da stampa davvero molto vasta.

I modelli disponibili fino a poco tempo fa sul mercato erano tre:

  • PlateRite 4600E. Questo modello è in possesso di testine di esposizione a 16 canali ed ha una produttività di 11 lastre all’ora.
  • PlateRite 4600S. Questo modello è in possesso di testine di esposizione a 32 canali e ha una produttività di 21 lastre all’ora.
  • PlateRite 4600Z. Questo è il modello in assoluto più performante, con testine di esposizione a ben 64 canali e con una produttività di 33 lastre all’ora.

SCREEN PTR

SCREEN PTR: il nuovo modello PlateRite 4600N

A questi modelli si è da poco aggiunto anche il platesetter PlateRite 4600N, che permette di ottenere una produttività niente meno che di 100 lastre a ciclo. È un macchinario automatico. Si tratta quindi senza alcun dubbio di un modello quindi innovativo, che permette di rispondere alle esigenze anche degli stampatori che hanno una mole di lavoro particolarmente intensa senza alcuna difficoltà. Le lastre possono anche essere alimentate in modo del tutto manuale sul ponte che collega l’autoloader al sistema CtP. Il carico del lavoro per l’operatore può quindi essere minimizzato, con ovvi vantaggi dal punto di vista delle tempistiche, della produttività, dei guadagni.

Il nuovo platesetter PlateRite 4600N è eccezionale anche dal punto di vista ambientale. Supporta infatti anche lastre senza processo, senza sostanze chimiche, senza acqua. È quindi possibile andare a ridurre in modo netto la produzione di sostanze dannose per l’ambiente e di rifiuti. Inoltre quando la linea non è in funzione, ecco che il macchinario passa in modo del tutto automatico alla modalità risparmio energetico. Si ha quindi la possibilità di risparmiare anche sull’energia elettrica necessaria.

SCREEN PTR: a chi affidarsi?

Durante gli corso degli ultimi 10 anni SMG ha collaborato con la multinazionale giapponese Screen, come suo distributore per l’Italia. Smg partner di screen europa, si tratta senza alcun dubbio di una notizia eccellente per tutti coloro che operano nel settore della stampa e della prestampa. Sì, perché SMG è una realtà leader nel settore della vendita e della distruzione di macchinari, ma anche di consumabili. Seleziona in modo accurato le realtà con cui accendere le sue collaborazioni, in modo da offrire al cliente finale esclusivamente il meglio. Inoltre presta una grande attenzione anche al servizio assistenza, pre e post vendita ovviamente.

La collaborazione tra SMG e Screen è stata davvero proficua. Gli obiettivi che le due realtà si erano prefissate sono stati infatti raggiunti senza alcuna difficoltà nel 2020. Proprio per questo motivo è stato deciso di continuare la collaborazione anche per il 2021 e il 2022. Se sei interessato, non possiamo che consigliarti quindi di navigare sul sito ufficiale SMG per scoprire tutti i macchinari Screen disponibili e metterti immediatamente in contatto con questa importante realtà. Verrai seguito nella scelta del macchinario più adatto per le tue esigenze e scoprirai un mondo di opportunità e di vantaggi per il tuo business.

Chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Salve, come possiamo aiutarla?