Stampa DTF o DTG? Le principali differenze per la stampa su tessuto

Stampa DTF o DTG: quale scegliere

Il settore della personalizzazione dei tessuti è oggi uno tra i settori più in crescita nell’industria della stampa digitale. La possibilità di personalizzare tessuti che vanno dal 100% poliestere al 100% cotone diventa una tecnologia di interesse per tutte quelle aziende che si occupano di abbigliamento, moda, tessuti tecnici, indumenti sportivi e personalizzazioni per aziende, fiere ed eventi di qualsiasi genere.

Da questa richiesta sempre maggiore di personalizzazione è nata la stampa DTF (direct-to-film), che a differenza di altre tecniche rende possibile la personalizzazione di capi e accessori come zaini, cappellini, calzini che fino a poco tempo fa erano particolarmente difficili da trattare. Ovviamente ogni metodo di stampa ha i suoi vantaggi e non elimina l’efficienza dell’altro.

 

stampa dtf con stampante azon

COME FUNZIONA LA STAMPA DTG?

La stampa DTG è la tecnologia che viene utilizzata dalle stampanti dirette per tessuti. Per farla funzionare bisogna caricare l’indumento sul piano, caricare il file di stampa nella macchina e avviarla. Quando la stampa termina i capi vengono passati in una pressa a caldo o un forno per migliorare la tenuta e la resa. Un passaggio necessario affinché la stampa attecchisca bene al tessuto è lavorarlo con un primer prima, che è un composto che si nebulizza sull’indumento per migliorare la qualità di stampa.

 

E COME FUNZIONA INVECE LA STAMPA DTF?

E’ una tecnica che consiste nella stampa diretta a colori su pellicola, che è poi possibile trasferire su un qualunque tipo di tessuto. Offre performance migliori rispetto al classico transfer termoadesivo e assicura una stampa più veloce, sottile e con risultati nettamente superiori. Grazie a questa tecnologia, la stampa su magliette e la stampa su tessuto salgono di livello e consentono ad una qualsiasi stampante per magliette di creare nuove applicazioni grafiche, accattivanti e versatili nell’applicazione.

La stampa DTF inoltre non richiede il pretrattamento del capo ma permette di stampare la propria grafica sulla pellicola e farla asciugare con il supporto di una termopressa. La grafica può poi essere applicata sul tessuto immediatamente o in un secondo momento.

 

QUALI VANTAGGI OFFRE?

I principali vantaggi della stampa DTF sono senza dubbio:

  1. Possibilità di stampa su qualsiasi tessuto e capo: ottimi risultati su qualsiasi tipo di tessuto, dal poliestere alle fibre naturali e possibilità di personalizzare anche i capi più difficili come giacche, zaini, cappellini…
  2. Nessun pretrattamento
  3. Alta risoluzione delle immagini: qualità fotografica e resa dei colori nei dettagli
  4. Stampa sottile: la differenza con le altre tipologie (come il termoadesivo) è visibile e quella DTF è molto più sottile e leggera
  5. produttività elevata e costo di investimento contenuto

 

QUALI RISULTATI SI POSSONO OTTENERE DALLA STAMPA DTF E DTG?

Il risultato colorimetrico di stampa in entrambe le soluzioni è ottimo, anche se la stampa fotografica è sicuramente superiore nella DTG. E’ però vero che la versatilità della DTF meglio premia le esigenze di tutte quelle realtà che hanno necessità di macchine che stampino sulle borse come sui cappellini, ovvero su un’ampia gamma di tessuti e materiali.

Sicuramente la miglior soluzione per uno stampatore è avere entrambe le tecnologie a disposizione nel proprio laboratorio o ricorrendo a due macchinari distinti o ad una soluzione ibrida in grado di stampare sia in modalità DTG che DTF.

 

RESISTENZA AI LAVAGGI

Chiunque lavori nel campo dell’abbigliamento sa quanto importante e delicato sia l’aspetto del lavaggio del capo. Per la stampa DTG è consigliato un lavaggio a 30° con il capo a rovescio, per la stampa DTF invece i capi possono essere lavati anche a 60°.

 

QUANDO E’ PREFERIBILE CON DTF E QUANDO CON DTG?

Sicuramente il fattore principale da valutare è su quale materiale si ha la necessità di stampare. La tecnica DTF è consigliata per la maggiore versatilità, di capi e di tessuti, oltre al fatto che assicura una migliore qualità e un risultato più nitido, vivido e brillante. Quando la stampa diventa di grandi dimensioni il DTG ha molti vantaggi, sia in termini di costi di produzione che di “mano” e traspirabilità.

Con la stampa DTG è possibile stampare anche una sola t-shirt o una decina. Con la stampante DTF si ha la possibilità di produrre in grandi quantità o qualche pezzo alla volta grazie alla sua versatilità: uso forno in-line o off-line e anche l’opzione di stampa A3 per una produzione più contenuta.

Graficamente il DTF si sposa molto bene alle grafiche vettoriali e tinte piatte mentre per il fotografico, mezzi toni, sfumature il DTG non ha paragoni.

campioni di stampa dtf su vari tessuti

Da questo approfondimento emerge chiaramente che non c’è una tecnica di stampa migliore di un’altra, per la stampa su tessuto come per la stampa digitale su qualunque applicazione. Una consulenza specializzata e una conoscenza approfondita del settore sono le chiavi di successo per trovare la miglior soluzione per le proprie necessità.

Il nostro team commerciale è a tua disposizione per qualsiasi informazione: 0431370343 | viero.s@smg.it

 

 

 

 

Lascia un commento

Chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Salve, come possiamo aiutarla?